educare digitale a scuola Social4school

INTRO: simulare un social network in rete esclusivamente con i propri compagni di classe. Social4school è un potente strumento a disposizione dei docenti!

Social4school è un applicazione web creata da un team del dipartimento di Informatica dell’Università di Torino con il sostegno della Fondazione CRT.

Lo scopo è quello di promuovere in bambini e ragazzi di scuola primaria e secondaria di primo grado l’importanza del rispetto della privacy attraverso:

un focus preciso sulla traccia delle nostre azioni in rete e su come queste possono propagarsi al di fuori del nostro controllo

Social4school: come funziona

L’applicazione interattiva propone una simulazione di un social network.

Dopo la creazione del profilo e la scelta dell’avatar scopriamo i nostri amici sul social che sono i nostri  stessi compagni connessi con noi nel laboratorio computer della scuola.

Nelle varie fasi il giocatore sceglie alcuni post che vuole condividere sulla base di una serie di proposte dell’applicazione.

I post proposti sono calibrati su differenti livelli di privacy ad esempio:

  • – Silvia e Sara hanno copiato il compito –
  • – Abito in via Tal dei Tali n. 2 –

E’ inoltre possibile scegliere di condividerli con la propria cerchia di amici o con tutti, esattamente come nei social.

Il docente mantiene il controllo dell’intero gioco attraverso un pannello di controllo con il quale può, in tempo reale,  seguire le interazioni dei partecipanti e decidere quando ha termine il gioco.

Ecco il video di presentazione del progetto.

Social4school: le caratteristiche vincenti

Il gioco termina con un animazione che permette a ciascun giocatore di osservare in che modo i propri messaggi si sono propagati nella rete.

Come mi racconta la ricercatrice dott.ssa Sara Capecchi che insieme al prof. Ruggero Pensa coordina il progetto, questo elemento si è caratterizzato, nei tanti laboratori già effettuati presso le scuole:

con  una grande ed animata partecipazione degli studenti che, guidati anche da un sano spirito di competizione, hanno avviato importanti discussioni tra loro sul perché alcuni messaggi rispetto ad altri si erano propagati facilmente per la rete.

Come sottolinea la coordinatrice il lavoro più complesso e stimolante è stato proprio quello di creare un giusto mix tra gioco e contenuti educativi.

Inoltre, anche se non sempre,  per diversi docenti:

Social4school è diventato il punto di partenza per un percorso intorno ai temi della privacy nel mondo connesso che è continuato nelle settimane successive al laboratorio.

L’aspetto concreto ed efficace di questa applicazione è proprio questom, a mio parere:

i docenti possono trovare in Social4school  uno strumento digitale progettato con cura e in modo scientifico con l’obiettivo non di sostituirsi al ruolo del docente nella classe ma di affiancarlo e di potenziarne il ruolo, unico e insostituibile, per affrontare il tema dell’educazione digitale in classe

Potete provare il gioco attraverso una demo direttamente sul sito per farvi un’idea e promuoverlo all’interno della scuola.

Scopri anche il percorso per educare al digitale nella didattica a distanza canale YouTube

Segui educaredigitale.it sulla pagina Facebook  e, se ti piace questo progetto, iscriviti alla newsletter.

SCARICA IL GIOCO DELL’OCA DI EDUCARE DIGITALE.
È GRATUITO, ISTRUTTIVO E DIVERTENTE.

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.