• Idee
  • 26/09/2019
  • Daniele Catozzella

 

copertina maker faire creatività digitale

 

Intro: Educaredigitale.it sarà alla Maker Faire 2019 presso la Fiera di Roma dal 18 al 20 ottobre, di cosa si tratta? Perché la creatività digitale dei Maker è una grande opportunità di vivere la rete in modo positivo, consapevole e divertente?

Sono sempre stato affascinato da quel mondo di inventori, grandi e piccoli, che sono nati all’indomani dell’avvento della rete e hanno costruito uno spazio, che viene coltivato ogni giorno da milioni di maker nel mondo, libero e attivo basato sulla creatività digitale.

Nel 2018 ho partecipato come spettatore alla mia prima Maker Faire e sono rimasto stupefatto, più che dalle piccole e grandi invenzioni per la quotidianità o per i grandi sistemi industriali, dallo spirito dei Maker.

1. Chi è il Maker e come sviluppa la sua creatività digitale?

Il Maker, l’artigiano digitale, è una persona che spesso per hobby si diverte ad inventare prototipi che rispondono anche a bisogni semplici della quotidianità coniugando le tecnologie digitali  all’elemento tipico di un artigiano, quello fisico,  l’hardware.

I suoi interessi spaziano dall’elettronica, alla stampa 3d, alla robotica fino ad applicazioni digitali in contesti di artigianato tradizionale (vestiti, creazioni orafe etc…) o di salvaguardia dell’ambiente.

Ciò che contraddistingue un vero Maker non  è dunque l’età o il livello culturale quanto la curiosità, la creatività digitale e il desiderio di condividere attivamente attraverso la rete i propri risultati.

Creatività digitale e robotica Maker Faire

Condivido l’idea di Chris Anderson ripresa da Alessio Nisi in un articolo:

Chiunque può essere un Maker ma la dimensione digitale e di comunità sono un punto fondamentale, che non tutti i creatori di artefatti condividono.

Negli anni il movimento Maker e il suo spirito sono in parte stati travisati o divenuti puro business ma proprio in un evento come la Maker Faire è ancora possibile incontrare tantissimi artigiani digitali che conservano lo spirito del vero Maker:

Il vero Maker crede nella libera circolazione delle idee e nella forza di una comunità consapevole e attiva che si sviluppa attraverso la rete internet. Questo spirito è uno stimolo potente per crescere i nostri cittadini digitali!

2. Cosa è la Maker Faire di Roma?

La Maker Faire nasce all’interno delle attività della rivista MAKE magazine nel 2006 negli Stati Uniti e negli anni diventa uno spazio che si rinnova ogni anno in moltissimi Paesi di tutto il mondo e la Maker Faire di Roma nel 2018 è diventata quella con il pubblico più numeroso ad di fuori degli Stati Uniti.

Si possono trovare:

 invenzioni in campo scientifico e tecnologico, biomedicale, manifattura digitale, internet delle cose, alimentazione, agricoltura, clima, automazione e anche nuove forme di arte, spettacolo, musica e artigianato.

Panoramica Maker Faire creatività digitale

Uno spazio di incontro e di creatività digitale al motto di:

“fai da te” ma soprattutto “facciamo insieme”

3. Educaredigitale.it nella fiera della creatività digitale, perché?

Chi segue questo blog sa che non parlo solo di rischi della rete né dipingo la vita digitale, che quotidianamente adulti e ragazzi vivono, con delle tinte fosche e pessimistiche.

La rete è innanzitutto un’opportunità e educare al digitale i nostri figli significa renderli liberi  nel web e capaci, attraverso  anche la consapevolezza dei diritti e  dei doveri nel web, di sfruttare le potenzialità del mondo digitale.

La creatività digitale che nella Maker Faire mostra le sue più grandi espressioni in piccole e grandi invenzioni è uno stimolo potente per i ragazzi e offre a noi genitori esempi concreti di come il digitale non sia solo il videogioco o il social.

Inoltre lo spirito del Maker che è parte attiva di una comunità con cui condivide e scambia idee e progetti

è l’esempio perfetto per noi genitori e per i nostri figli di cosa significa davvero una rete di persone attiva che si costruisce nel web per sviluppare la propria creatività digitale.

4. Il workshop Sfida all’ultimo Server!

Copertina di Sfida all'ultimo Server workshop Maker Faire 2019

Sfida all’ultimo Server è un’attività ludico-educativa a squadre che ha come obiettivo quello di affrontare con i ragazzi alcune delle tematiche alla base della cittadinanza digitale: dal reale funzionamento della rete all’impronta digitale nel web, dalle fake news ai modi per difendere la propria privacy.

Il workshop è gratuito e proposto più volte nel corso delle giornate della fiera.

Vi aspetto allo stand che sarà nel Padiglione Kids and Educational Padiglione 5 – Island 7

Per ogni informazione non esitate a scrivermi su: info@educaredigitale.it

5. Lo stand: attività e non solo!

Le attività proposte presso lo stand non saranno dedicate solo ai ragazzi!

gioco per la famiglia di creatività digitale

 

Ci sarà anche la possibilità di provare in anteprima il nuovo gioco dell’Oca per cittadini digitali una nuova attività pratica proposta dal blog che affianca alla tradizionale meccanica di un classico dei giochi da tavolo, delle carte per la promozione del dialogo sulla vita digitale in famiglia.

Sarà possibile per i genitori o i docenti lasciare una domanda presso lo stand, tutte riceveranno una risposta direttamente sul blog in una nuova sezione dedicata nelle settimane successive alla fiera!


spazio domande Maker Faire poster

 

Infine una postazione pc permetterà di utilizzare il Generatore di Regole per lo smartphone.

Lo stand di Educare Digitale sarà nel Padiglione Kids and Educational Padiglione 5 – Island 7

Per ogni informazione non esitate a scrivermi su: info@educaredigitale.it

6. Tutte le info sulla Maker Faire 2019

La Maker Faire 2019 si svolge presso la Fiera di Roma e qui trovate tutte le indicazioni per arrivare.

Per acquistare i biglietti qui trovate la pagina d’acquisto.

Nel padiglione si svolgeranno molteplici attività dedicati a bambini, ragazzi e famiglie trovate il programma completo dei workshop qui.

Per info sui maker espositori della Maker Faire e la loro creatività digitale visitate tutto il programma sulla la pagina dedicata.

Nei giorni della Maker Faire 2019 seguite gli aggiornamenti nella pagina Facebook del blog o iscrivendovi alla newsletter.

Vi aspetto!